Cerca nel blog

sabato 14 ottobre 2017

Brasile: Paese rifugio di criminali, assassini, rapinatori

Dai criminali nazisti agli assassini ai rapinatori: il Brasile da rifugio a tutta la feccia del Pianeta.
E non è una bella fama.
Il rapinatore dell'assalto al treno postale Glasgow-Londra trovò rifugio in Brasile che negò l'estradizione alla Gran Bretagna.
I criminali nazisti il Brasile se li divise con l'Argentina.
Non c'è dunque da stupirsi se si tengono un assassino rapinatore con la scusa di essere un combattente terrorista per il comunismo. Fa ridere, e il Presidente della Repubblica Italiana dovrebbe querelarlo per calunnia contro il nostro Paese, perché ha detto che se torna qui teme la tortura e l'assassinio.
Cosa è la Giustizia in Italia lo sanno bene gli Italiani che se ne lamentano per la lassezza... E questo assassino vorrebbe far credere ai brasiliani (che forse ci credono davvero) che noi siamo uno Stato di Polizia tipo l'Egitto...
Comunque non mi faccio molte illusioni che ci restituiscano questo condannato all'ergastolo, giacché ha moglie e figlio brasiliani e fu perché aveva un figlio brasiliano che negarono l'estradizione di Ronnie Biggs, il rapinatore del treno, alla Gran Bretagna. 

Risultati immagini per brasile mappa

Nessun commento: