Cerca nel blog

sabato 23 luglio 2011

Ieri come oggi e...forse domani e sempre

DAL QUOTIDIANO "Il Fatto" di qualche giorno fa una mia cara ed attenta amica mi segnala il seguente articolo che commenta il ticket sul pronto soccorso:

Teatro Capranica di Roma, 26 gennaio 2007. Attorniato da fan e telecamere, Silvio Berlusconi sfodera la biro e mette la sua firma contro l’ennesima “ingiustizia” varata dal governo Prodi: il ticket sul pronto soccorso. Un “provvedimento inaccettabile”, identico però a quello riproposto oggi da Berlusconi medesimo, nella bozza di legge finanziaria circolata ieri: 25 euro a carico del paziente in caso di codice bianco (vale a dire, quando una persona arriva al pronto soccorso per un problema non urgente che potrebbe essere risolto dal medico di famiglia). Stesso discorso per il ticket sulle visite specialistiche: dieci euro, oggi come allora.

Come cambia la vita fra opposizione e governo, soprattutto per uno come Berlusconi, specialista del ramo promesse, ma assai meno efficace sul fronte delle realizzazioni concrete. Sul ticket in versione Prodi, allora il centrodestra fece fuoco e fiamme: uno “scippo”, una “vergogna”, una scelta “aberrante”, lo definirono i colonnelli del Pdl. Non mancarono gli strali di Giulio Tremonti, l’attuale ministro dell’Economia che ha rispolverato la tassa. Il 18 ottobre 2006 si presentò a
Porta a porta in un faccia a faccia con l’allora ministro della sanità Livia Turco, per invocarne l’eliminazione, dato che per i cittadini “il pronto soccorso è l’anticamera dell’inferno”.
**********************************************
Dunque così stanno le cose per i disattenti e gli immemori, troppo bombardati di notizie: il ticket sul pronto soccorso fu introdotto dal Governo Prodi, criticato allora da Berlusconi e Tremonti, e oggi rimesso al suo posto!!!
Chi non sta al potere nel momento critica quello che fa chi invece ci sta, solo perché quel potere lo vuole e quando lo ottiene fa le stesse cose!!!
D'altra parte i privilegi che hanno se li sono creati negli anni, varando leggi ad hoc, i vari governi....
Non sono monarca assoluti, non sono dittatori.... sono solo tanti vermi che mangiano, sprecano e risolvono sempre allo stesso modo: chiedendoci altri soldi.

                                                                 
Livia Turco, Ministro della Sanità nel Governo Prodi che introdusse il ticket di euro 25,00 per il codice bianco in Pronto Soccorso. Giusto o meno che sia non è una novità berlusconiana.

Antonio Di Pietro: Tedesco se ne deve andare

Tedesco se ne deve andare
La mia intervista di oggi a Il Tempo.
Tedesco dice di avere il "dovere di restare”.
Io credo che dobbiamo partire da un dato di fatto. Quando un parlamentare viene sottoposto ad un’azione giudiziaria che prevede una misura restrittiva esistono due piani. Il primo è quello della responsabilità penale.
Il secondo?...

***************************************************************************************

Continuate a leggere l'intervista sul blog di Antonio Di Pietro, oppure sul quotidiano "Il Tempo".
E' innegabile che quello che dice me lo fa amare ed è per questo che mi iscrissi nel suo Movimento appena lo creò tanti anni fa.
E' altrettanto innegabile che dentro il partito si respira però un'atmosfera diversa da quella che le sue opinioni in Parlamento e sui media farebbero sperare.