Cerca nel blog

domenica 28 aprile 2013

Poveri Carabinieri!

Dal Blog di Beppe Grillo

C'è stato un attentato ai carabinieri davanti a Palazzo Chigi. Vorrei innanzitutto manifestare la mia solidarietà ai carabinieri, alle forze dell'ordine e ai parenti del carabiniere ferito gravemente. Ci discostiamo da questa onda che spero finisca lì perchè il nostro Movimento non è assolutamente violento. Noi raccogliamo firme ai banchetti, facciamo referendum e leggi popolari. Piena solidarietà alle forze dell'ordine e speriamo che sia un episodio isolato e rimanga tale.

Questo è quello che scrive Grillo e non ho dubbi sulla sua sincerità.
Quello che mi preoccupa, invece, è l'immediato tentativo di gente come Sallusti che, durante la trasmissione di Giletti "L'Arena", ha subito cercato subdolamente di gettare sulle spalle del Movimento 5 Stelle e di Grillo in particolare la colpa del gesto di un uomo disperato cercando, nel contempo, di farlo passare per pazzo, quando né il fratello, né la moglie hanno detto che avesse problemi psichiatrici, anzi, erano sconvolti e meravigliati del gesto.
L'Italia sta come sta non certo per colpa della pacifica rivolta del Movimento 5 Stelle: anzi! Il Movimento ha incanalato pacificamente l'esasperazione di oltre 8 milioni di persone che non ne possono più di menefreghismo per i loro problemi, di vedere crapuloni che si arricchiscono con i loro soldi, di essere soffocati da tasse senza ritorno di servizi, non dico efficienti, ma decenti! Gli Italiani che hanno votato M5S non ne possono più della sfrontata ipocrisia dei ladri di Stato, che al massimo fanno un poco di domiciliari, non ne possono più di non avere lavoro, di vedere i propri figli che non possono vincere i pubblici concorsi perché sono intrisi di corruzione, non ne possono più di doversi pagare medicine e analisi dopo una vita di versamenti ora che sono vecchi perché le malversazioni dei ladri di Stato hanno creato il dissesto della Sanità, non ne possono più di vedersi tagliare le pensioni di reversibilità, o decurtare una eventuale seconda pensione, quando gente che ancora gira cercando prestigiose poltrone ha pensioni da capogiro, vitalizi, alcuni anche tre pensioni, senza decurtazioni!
Lo spettacolo di due Italie, quella dell'abuso e quella della disperazione non lo ha dato il Movimento 5 Stelle, ma tutti gli altri! E' l'unico partito che ha rifiutato i soldi dei rimborsi elettorali!
Mi piace Matteo Renzi perchè già nel 2011 aveva detto:  Matteo Renzi, che si sfoga su twitter: «È stato superato il senso del pudore».
L'ho pubblicato a suo tempo e ripubblicato di recente.
Non basta mai rinfrescare la memoria alla gente.

Io invece la memoria ce l'ho e questo consente di valutare meglio l'insieme.
Ad esempio ricordo gli anni bui del terrorismo: da una parte una sequenza di disperati che credevano di cambiare le cose sparando a professori universitari, giornalisti, sindacalisti e politici pochi... Dall'altra servizi deviati mettevano bombe...

Oggi, come allora, chi ci va di mezzo sono Carabinieri e Poliziotti, quelli di frontiera, quelli che per uno stipendio risicato rischiano la pelle.

Un uomo che i familiari dichiarano essere sano e non folle, diventa folle per disperazione e spara contro due persone che stanno lavorando... Uno, quello colpito al collo, speriamo che non resti paralizzato! Perché ho letto che gli hanno estratto il proiettile dalle vertebre cervicali! Un uomo di 50 anni circa che rischia di diventare tetraplegico!

Volevo dedicare un post ai Carabinieri dopo aver sentito della uccisione del giovane di 35 anni, che lascia moglie ed un figlio di soli 8 mesi! Per fare il suo dovere era intervenuto durante una rapina in una gioielleria in Campania!

Ora ho un motivo in più per dimostrare la mia ammirazione per questi uomini che fanno un lavoro a rischio di vita e che sono coloro a cui noi cittadini ci rivolgiamo sempre nel momento del bisogno.
Ho già scritto su questo spazio sulla Benemerita Arma dei Carabinieri, senza nascondere che la ritengo una delle poche Istituzioni che ancora ci fanno sentire uno Stato.