Cerca nel blog

lunedì 17 agosto 2015

Né Mafia né Camorra: extracomunitari a canne mozze

Da: TGCOM24


Agguato di Brescia, la Procura: i due arrestati hanno confessato l'omicidio

Due ore di appostamenti fuori dalla pizzeria dei coniugi da parte dei killer prima di mettere a segno il delitto


"Abbiamo raccolto la confessione piena di chi ha commesso il duplice omicidio. Gli autori sono gli stessi dell'agguato di un mese fa ai danni del dipendente dei Seramondi". Lo ha detto il procuratore capo di Brescia Tommaso Buonanno nel corso della conferenza stampa sull'arresto di un indiano e di un pakistano per l'agguato dell'11 agosto.
Meravigliosa la nostra Polizia. L'assassino indossa una maglietta di buffa ironia...

Uno è Indiano ed uno Pakistano


Ancora una volta, come per l'omicidio della tabaccaia di Asti, la realtà ci sorprende facendo crollare tutte le congetture.

Siamo vittime di idee preconcette, di schemi precostituiti, basati su una limitata esperienza, su disattenzione, su superficialità di giudizio, quando non addirittura su partito preso... 

A volte però, grazie alla grande professionalità delle nostre Forze dell'Ordine, la verità viene accertata senza dubbi ed incertezze.

Non ho altrettanta stima ed ammirazione per i magistrati le cui sentenze troppo spesso lasciano, non solo me, esterrefatti e con l'amaro nel cuore.