Cerca nel blog

venerdì 20 gennaio 2012

Trenitalia: terza puntata della "favola kafkiana"

L'ostinazione della sottoscritta, che pretende "l'assurdità" che i regolamenti e le leggi vengano rispettate, non soltanto a senso unico, ma anche dagli Apparati dello Stato (comunque partecipati dallo stesso) nei confronti del CITTADINO, troppo spesso trattato come SUDDITO, ha portato alla sottoriportata corrispondenza qui pubblicata in originale, in cui un impiegato della Direzione Regionale Lazio comunica che dal 28 settembre 2011 hanno trasmesso per competenza la richiesta di rimborso alla  Direzione Regionale Toscana.
Per chi volesse ripassarsi la Brutta Favola Kafkiana di questa storia, troppo simile a tante altre, i passaggi precedenti sono riassunti nel mio post del 04/01/2012 "Monoliti Italiani: TRENITALIA" ed in quello del 06/11/2011 FF.SS.
La corrispondenza è in sequenza dall'ultima e-mail alle precedenti:


10 gennaio 2012 h.14:23
Gent.mo Sig. Corini,
La ringrazio sentitamente per il chiarimento, che è stato più che esaustivo, in quanto pensavamo in buona fede che la competenza regionale fosse del Lazio.
Sperando ora in una soluzione del problema, La saluto cordialmente.
Rita Coltellese in Natali
----- Original Message -----
From: CORINI LUIGI
Sent: Tuesday, January 10, 2012 12:36 PM
Subject: R: richiesta di rimborso di Natali Giuliano

Gentile signora,
la mia mail si riferiva alla domanda di rimborso da lei inoltrata a Trenitalia riguardante il  biglietto on-line acquistato  da suo marito, il professor Giuliano Natali,  il  06 settembre 2011 per il treno 2340, Roma-Pisa, che è un convoglio di pertinenza della direzione regionale Toscana.
Sperando di essere stato esaustivo, la saluto cordialmente.
Luigi Corini




Da: Rita.Coltellese@gmail.com [mailto:rita.coltellese@gmail.com]
Inviato: martedì 10 gennaio 2012 12.14
A: CORINI LUIGI
Oggetto: Re: richiesta di rimborso di Natali Giuliano

Gentile Sig. Corini,

Lei forse si riferisce alla richiesta di rimborso a Trenitalia?
Perché dalla Sua e-mail non si capisce assolutamente quale è la struttura da cui e per cui Lei scrive.
Ancora meno capisco cosa c'entri la Regione Toscana!
Mio marito, Prof. Giuliano Natali,ha chiesto il rimborso di un biglietto pagato per un treno regionale che doveva portarlo da Roma a Civitavecchia e che fu soppresso per sciopero, dunque la richiesta di rimborso è stata regolarmente indirizzata alla Direzione Regionale Lazio. 
Vuole essere così gentile da spiegarmi il senso della Sua missiva?
Intanto la saluto cordialmente.

Rita Coltellese in Natali 
----- Original Message -----
From: CORINI LUIGI
Sent: Tuesday, January 10, 2012 12:00 PM
Subject: richiesta di rimborso di Natali Giuliano

Al fine di dare seguito alla richiesta di rimborso da Lei inoltrata, in data 28 settembre 2011 abbiamo trasmesso l’incartamento alla direzione regionale Toscana, Viale Spartaco Lavagnini,58 – 50129 Firenze, struttura competente per la definizione della pratica.  
Cordiali saluti.
Luigi Corini
!!!!!!!!!!!!

 LO STATO ESIGE IL SUO CREDITO.......MA NON RESTITUISCE L'INDEBITO INCASSO