Cerca nel blog

domenica 3 novembre 2013

La Casta incollata sulla sedia del Potere

Dal Blog di Beppe Grillo:


Mozione di sfiducia per la Cancellieri

La Idem a causa dell'ICI non pagata ha dato le dimissioni in dieci giorni. La Cancellieri forse non le darà mai. Il motivo è semplice. La Cancellieri fa parte di quel mondo composto da politici, banchieri, istituzioni, finanzieri, inestricabile come una foresta pietrificata. Nessun monito da parte di Napolitano per questo scandalo per l'ingerenza di un ministro su una detenzione, avvenuta grazie a rapporti di lunga data con Ligresti. Non un fiato da Capitan Findus Letta. Hanno paura di essere travolti e credono che il silenzio li salverà, ma sono già condannati.


2 commenti sotto il post di Grillo emblematici che il popolo pensa...
non ha il Potere... ma pensa, vede e si schifa


Cancellieri come Alfano:non solo compie gravi scorrettezze ma non ha neanche il buongusto di farsi da parte.
matteo paoletti 03.11.13 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'ignoranza, ma dopo 110 segnalazioni, non viene il dubbio che qualcosa non funzioni? Alla terza quarta segnalazione, avrei avviato un indagine nelle carceri per verificare chi non fa il proprio lavoro, avrei sanzionato o quantomeno redarguito, le commissioni mediche, inoltre, proprio verificando che a seguito delle segnalazioni i casi si sono risolti, avrei provveduto a rimuovere seduta stante chi si è mosso soltanto a seguito di una telefonata. Ma essendo in Italia con un sistema politico-mafioso, corrotto-corruttore, vassallo-valvassore, ci piace continuare a vivere nel profondo della giungla e continueremo a rivolgerci al capo buana sperando di sapere su quale baobab abita e per quale liana passare e se per caso ti chiami Cucchi e ti hanno tolto le energie per arrampicarti a forza di calci e cazzotti, amen. Io non vorrei un ministro umano al call-center, io vorrei un ministro che sa cosa funziona e cosa non funziona e si imponga e si impegni per tutti.
abitante 03.11.13 07:36| 
2 mie considerazioni:
- La Ligresti è dimagrita 7 chili. Come una dieta per essere più in forma.
- Cancellieri porti in Aula l'elenco dei 110 nominativi che hanno avuto lo stesso trattamento della Ligresti.
Conclusione: Carcerati che ancora siete dentro le patrie galere, non mangiate per un po' e fate scrivere dai vostri avvocati alla Cancellieri che, in perfetta buonafede, vi farà tornare a casa ai domiciliari. Se non lo fate vuol dire che siete compatibili con il sistema carcerario, che vi piace stare dentro. Allora non vi lamentate!