Cerca nel blog

sabato 12 luglio 2014

Giustizia uguale per tutti

Da: Il Messaggero

Processo Ruby, l'amarezza di Berlusconi: «Ma non rompo il patto sulle riforme»


Silvio Berlusconi incassa con silenziosa amarezza la requisitoria del sostituto procuratore generale di Milano sul processo Ruby e la richiesta di rinvio a giudizio giunta dalla procura di Bari per il “caso escort”. 

E, almeno per ora, il leader di Forza Italia mantiene distinte le sue vicende personali dal cammino delle riforme.

Da: La Repubblica
Ruby,  in Aula la requisitoria contro Berlusconi: "Confermare la condanna a 7 anni"

Confermare i sette anni di carcere inflitti in primo grado con una sentenza di cui "è innegabile la severità" ma che è comunque corretta. E' la richiesta di condanna per Silvio Berlusconi formulata dal sostituto procuratore generale di Milano Piero De Petris al processo d'appello sul caso Ruby. Il pg, al termine di una requisitoria durata circa sei ore, ha chiesto ai giudici di non concedere all'ex premier le attenuanti generiche sia "per i fatti di reato contestati, sia per il complessivo comportamento tenuto dall'imputato", sia per il precedente penale della condanna per il caso Mediaset.

IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

Per chi entrasse per la prima volta in questo blog: non ho mai votato per Berlusconi ed il suo partito, dunque non sono certo di parte.

So bene che è un uomo che vuole stare nelle Istituzioni ma non vuole stare alle regole che le Istituzioni si sono date e si danno.

Detto questo però mi aspetto uguale severità per persone come il Dirigente di Trenitalia Mauro Floriani, marito di Alessandra Mussolini, dalle Cronache Giudiziarie accertato e ripetuto cliente della 14enne prostituta dei Parioli di Roma.




iiiiiiiiiii

Da: FreeNewsPOS 

Chi è Mauro Floriani, il marito di Alessandra Mussolini

. Ex capitano delle Fiamme Gialle, soprannominato “capitano Mussolini”, Floriani è oggi un manager di Ferrovie dello Stato, ai vertici della società che si occupa del patrimonio immobiliare, ex Metropolis e oggi Ferservizi. La coppia ha attraversato indenne anche un altro periodo piuttosto convulso, quando Floriani passò da capitano della Finanza a manager, venendo assunto dalla stessa persona su cui stava indagando.


Dall'articolo de "Il Fatto Quotidiano" sulle ammissioni davanti ai magistrati del marito della Mussolini qui in foto con la moglie