Cerca nel blog

lunedì 21 settembre 2015

Colosseo, straordinari e ... salute!!

Si noti il livello culturale di chi ha scritto codesto cartello: 11:00 p.m. tutti sanno che in inglese vuol dire post meridiem, e dunque in realtà le h. 23:00

Ha fatto scalpore e giustamente il blocco degli ingressi dei turisti al Colosseo a causa dell'Assemblea sindacale dei dipendenti, riunitisi perché da 9 mesi non vengono pagati loro gli straordinari.
Immagino che le mansioni di questi lavoratori non siano tali da richiedere anni ed anni di studio, specializzazioni, competenze delicatissime e, immagino altresì, che non debbano spazzare per terra il Colosseo, ma stare soltanto faticosamente in piedi controllando l'afflusso e che le millenarie pietre non vengano ulteriormente danneggiate dai turisti. Insomma immagino, ma mi smentisca qualcuno se sbaglio, che il lavoro loro non sia diverso da quello di qualunque guardiania di musei e beni culturali in genere.
Detto questo certo è giusto pretendere che, se il personale non è sufficiente a coprire i turni, vengano loro pagate le ore eccedenti quelle contrattuali.
Fa molto meno clamore, anzi si svolge nell'indifferenza giornalistica, il fatto che a medici operanti in un grande Ospedale di Roma da quasi un anno non vengano pagati gli straordinari, che pure sono costretti a fare oltre l'orario contrattuale per coprire totalmente l'assistenza ai malati 24 ore su 24.
Importantissima è la cultura! Ma sempre dopo la salute, credo!
Oppure no?
Si continua, dunque, nell'indifferenza dei Sindacati, a calpestare professionalità eccellenti, acquisite certamente con molta più fatica di quelle dei "guardiani delle pietre"!!!