Cerca nel blog

mercoledì 28 ottobre 2015

Il M5S «non appoggia persone che abbiano ricoperto già un mandato politico»

Sento dire che Antonio Di Pietro, privo totalmente di seria autocritica, si vorrebbe presentare alle elezioni come Sindaco di Milano, dato che Pisapia non ritiene di ricandidarsi.

Sento dire che Beppe Grillo, suo amico dai tempi in cui IdV andava per la maggiore, lo appoggerebbe con il suo Movimento.

Se così è il M5S si contraddice rispetto al proclama che ho riportato nel titolo del post.

Ricordo a Beppe Grillo che lui e il suo Movimento hanno rifiutato il finanziamento pubblico al partito, rispettando la volontà popolare del Referendum, mentre il suo amico Antonio Di Pietro se l'è preso alla grande, salvo poi proporre un nuovo Referendum per l'abolizione della legge truffa del Referendum chiamata "Rimborsi Elettorali"!

Della serie prendere per il culo i cittadini.

Ardea: hanno dato fuoco al Centro Anziani

COMUNICATO STAMPA:
ADDEZI - PRESENZA SOLIDALE: MOBILITAZIONE DI SOLIDARIETA’ PER IL CENTRO ANZIANI NUOVA FLORIDA DI ARDEA
"Abbiamo appreso con stupore e sconcerto - dichiara in una nota il Presidente dell'Associazione Presenza Solidale Alessio Addezi - la notizia dell'incendio al Centro Anziani Nuova Florida di Ardea. Il fatto che non ci siano stati danni a persone ci solleva ma non cancella la nostra preoccupazione per un fatto grave dai contorni tutt'altro che chiari. Auspichiamo a tal proposito - continua Addezi - che al più presto sia fatta luce sulle cause di un simile accadimento.
Proprio quel Centro Anziani nelle ultime settimane - sottolinea nella sua nota - era entrato nel dibattito politico ed istituzionale di Ardea, poichè da più parti era stata avanzata la proposta di cambiare la destinazione d'uso dei locali ove esso è tutt'ora ospitato. Noi - sottolinea Addezi - restiamo fermamente convinti che il Centro Anziani Nuova Florida deve sopravvivere e restare vivo ed attivo, auspicando altresì una vera e propria catena di solidarietà e mobilitazione, anche dopo i fatti di cronaca succitati, al fine di supportare l'impegno di quei volontari che hanno da sempre condotto un'azione sociale utile ed importante verso una delle fasce più deboli della società come gli anziani. Presenza Solidale - conclude Addezi - farà la sua parte accanto a chi concepisce ancora il volontariato come un impegno civile verso la propria comunità".

Questo accadimento può sembrare un fatto marginale, locale... Ma non lo è: è un segnale di degrado in tutti i sensi.
Bene fa questa Associazione di cittadini a non tacere supinamente di fronte all'indifferenza, al decadimento, all'abbandono e a lottare perché ciò non accada.