Cerca nel blog

lunedì 6 aprile 2015

Greta, Vanessa e Al-Nusra: 7+

OGGI

Da: Il sole 24 ore

Siria, i jihadisti di al Nusra rapiscono trecento curdi. A Yarmouk il terrore dell’Isis


I jihadisti del Fronte al Nusra, filiale siriana di al Qaeda, hanno sequestrato 300 curdi, tra cui anche bambini, nella zona di Dana, alla periferia di Idlib. Lo ha riferito l'emittente panaraba libanese Almayadeen sul suo sito. Fonti del partito curdo dell’Unione Democratica riferiscono che i trecento curdi erano diretti ad Aleppo per riscuotere i propri salari.


IERI

Da: Il Fatto Quotidiano

Supplichiamo il nostro governo e i suoi mediatori di riportarci a casa prima di Natale. Siamo in estremo pericolo e potremmo essere uccise“, 
scandiva Greta, mentre Vanessa reggeva un cartello che riportava la data del 17 dicembre 2014. Nel filmato entrambe indossano l’abaya, una tunica nera lunga che copre loro il corpo e i capelli, ma lascia libero il volto. “Il governo e i suoi mediatori sono responsabili delle nostre vite, concludeva Greta 


L'ho già scritto: delle loro vite non possono essere responsabili coloro che non erano nemmeno stati informati di questa "nobile impresa".
Ancora dal Fatto Quotidiano:
Secondo quanto riportato dall’account Twitter @ekhateb88, ritenuto vicino ai ribelli anti-Assad, sarebbe stato pagato un riscatto di 12 milioni di dollari. Il tweet è stato rilanciato dalla tv satellitare araba Al Aan, sede aDubai, negli Emirati Arabi.  
Anche questo l'ho già scritto e lo ribadisco: i soldi delle nostre tasse servono a tante, troppe cose che ci mancano e non dovevano essere  pagati a Al-Nusra.
Insomma è risaputo che queste due (non posso scrivere quello che penso siano perché non voglio prendermi una querela) avevano contatti proprio con uno dei capi di questo gruppo che poi le ha rapite finanziandosi.
Sempre dal Fatto: Il doppio sequestro, secondo la stessa fonte, è avvenuto nella località di El Ismo, a ovest di Aleppo, nella casa del “capo del Consiglio rivoluzionario” locale, dove le due giovani erano ospitate.

Da: Il Giornale.it
Greta e Vanessa ringraziavano gli islamisti vicini ad Al-Nusra
In una foto di qualche mese fa, le due ragazze reggevano un cartello in cui si ringraziava Liwa Shuhada: una formazione vicina ad Al-Nusra, il gruppo che ne rivendica il sequestro
di Giovanni Masini - Ven, 02/01/2015 - 10:37

Bene! Abbiamo finanziato un'altra "nobile impresa" (nostro malgrado, perché la maggior parte dei commenti della gente su queste due, apparsi sui blog e nei quotidiani on-line, erano contro il pagamento del riscatto).
I 300 operai curdi possono ringraziare chi ha ottenuto di finanziare Al-Nusra.  

Massiccio afflusso

Il 4 aprile il grafico della mia dashboard mi da 2.981 ingressi nel blog!
Non so a cosa attribuire questo massiccio afflusso. 
Forse perché era il sabato di Pasqua e dunque c'era più gente davanti ai propri PC?
Sabato di riposo... Non per tutti ma per molti...
Spero che quello che scrivo serva a qualcuno come spunto di riflessione..
So, da alcune e-mail, che mi leggono in molti ma preferiscono non scrivere commenti, neppure anonimamente come il blog consente.
Il sistema, comunque, non consente neppure a me, amministratore unico del sito, di sapere chi si nasconde dietro l'anonimato.
Anche nei commenti sugli articoli di giornali o sul blog di Beppe Grillo, ad esempio, pochi si firmano, preferendo nick-name.
Chissà perché? Io se desidero esprimere una mia opinione ho piacere anche di firmarla.