domenica 15 ottobre 2017

Pensierino alla Cassandra

Il Presidente del Consiglio Gentiloni, spinto dalle forze politiche di sinistra (Veltroni), torna a proporre agli Italiani l'irrinunciabile (anche per il Vaticano) Jus soli.
Prima di schiodare dalle poltrone del Potere, occupate tramite una Legge dichiarata incostituzionale dalla Consulta, debbono completare quello che è stato ed è un disegno.
Ora è chiaro, MA PURTROPPO NON A TUTTI, che c'era un preciso disegno, iniziato manipolando le menti più deboli e incapaci di analisi attraverso i media asserviti a tale Potere: servendosi della sfinente guerra in Siria, mostravano barconi pieni di gente nerissima definendoli "profughi siriani". Consci che c'è tanta ignoranza in giro e che dunque le menti si potevano manipolare, contando sulla inconsapevolezza di tanti su dove sia la Siria e come siano i siriani: bianchi come noi al massimo olivastri.
Quando qualcuno ha iniziato a dire la verità, che costoro arrivavano da almeno 12 Paesi africani diversi, hanno iniziato a parlare di vaghe guerre... Qualcuno più informato ha detto perplesso che non c'erano guerre in molti dei Paesi di provenienza.
Allora hanno ammesso che "si trattava di migranti economici".. Come se fosse una giustificazione accettabile.
Infine la verità è arrivata a molti: le statistiche dicono che sono in prevalenza uomini dai 15 ai 35 anni ben messi e ben nutriti.
Mentre alle Italiane che vogliono diventare madri si oppone una società che da decenni non ha favorito in alcun modo la maternità (stipendi bassi ai mariti, mancanza di asili nido per consentire alla donna di lavorare per far quadrare il bilancio familiare), spingendo le donne a limitare con ogni mezzo le nascite, per non finire in miseria con tutte le conseguenze sociali del caso, ad africane che arrivano qui senza nulla ma sempre incinte si da assistenza sanitaria e mantenimento per loro ed il nascituro.
VOGLIONO DARGLI ANCHE LA CITTADINANZA ITALIANA. Con i nostri soldi stanno effettuando un vero trapianto etnico: GLI ITALIANI, SCAFATI DA LAUREE, SPECIALIZZAZIONI, MASTER, all'estero "e che si tolgano dalle balle" (citazione: Ministro del Lavoro Poletti, capo delle Cooperative Rosse), i neri tutti qua e nuovi cittadini Italiani, serbatoio di braccia a basso costo e di voti per i cattocomunisti.
Il futuro è NERO in tutti i sensi: e non siete fascisti se lo pensate.
IO NON LO SONO.
Stanno usando le nostre tasse per mantenere questo serbatoio di voti futuri e nel contempo hanno creato lavori fittizi per tanti "compagnucci della parrocchietta" e "compagni fedeli" che prendono i soldi delle nostre tasse per mantenere e gestire il nuovo business: l'ACCOGLIENZA.
Ci hanno imposto l'ACCOGLIENZA. Non fatevi influenzare dalle chiacchiere sulla carità, la bontà e altre sciocchezze: è business e progetto futuro sulle nostre spalle e generazioni future.
Come gli ebrei non vollero prendere subito coscienza di quello che si stava preparando per loro da piccoli segnali sparsi, come ci raccontano la Storia e la Letteratura, per timore di affrontare qualcosa di assurdo che si trasformò nell'Indicibile, così adesso molti si nascondono l'anomalia di questa INSISTENZA A COMPLETARE IL DISEGNO.
Guardate agli altri Paesi Europei: la Spagna già da anni limitava questa invasione con rigido controllo dei suoi confini, pure geograficamente esposti. Leggete le cifre degli ingressi in Spagna rispetto alle nostre. 
Ungheria, Austria e la cattolicissima Polonia, tanto amata da Papa Wojtyla, col cavolo che accolgono come il colabrodo Italia.
La Francia e la Gran Bretagna, colonialiste e poi protezioniste in tanti Paesi africani da cui provengono i cosiddetti "migranti", non li vogliono: respingimenti a Ventimiglia e a Calais. La Gran Bretagna, che già stava con un solo piede in UE tenendosi la propria moneta, se ne è andata definitivamente per non soggiacere agli ipocriti spargimenti di africani per i Paesi Europei.
Volete altro?
Non vi basta per capire cosa ci stanno facendo i residuati di un comunismo che non esiste più asserviti al Vaticano?
Io non faccio più politica perché non mi riconosco interamente in nessuna delle aggregazioni esistenti ora in Italia, ormai faccio quello che posso come cittadina: penso e scrivo.
Voterò per coloro che agiranno in favore degli Italiani, discendenti di chi questo Paese se lo è sofferto e ricostruito.


http://www.leggo.it/news/politica/ministro_poletti_figlio_manuel_soldi_pubblici_sette_sere_qui-2154366.html

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/12/19/poletti-giovani-italiani-vanno-allestero-alcuni-meglio-non-averli-tra-i-piedi-poi-le-scuse-utenti-su-twitter-dimissioni/3270627/

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/11/26/lavoro-poletti-laurea-a-28-anni-con-110-e-lode-non-serve-a-niente-meglio-a-21-con-97/2256664/

http://www.corriereuniv.it/cms/2014/06/governo-laurea-poletti-orlando-lorenzin-maturita/

https://voxnews.info/2017/10/10/ius-soli-7mila-africane-incinte-pronte-a-riversarsi-in-italia/

Rita Coltellese *** Scrivere: Oltre il ridicolo c'è la vergogna di un'Italia schizoide

Rita Coltellese *** Scrivere: Piegare la REALTA' ai propri scopi

Rita Coltellese *** Scrivere: Immigrazione NON richiesta: minori NON accompagnati

Rita Coltellese *** Scrivere: Emigrazione Africa-Europa: perché?




Nessun commento: