Cerca nel blog

giovedì 7 aprile 2016

Amarezza e disgusto

Da:http://www.narcomafie.it

Riina jr torna a Corleone da “persona non gradita”

Ott 3rd, 2011
Dopo aver scontato una pena di otto anni e dieci mesi per associazione mafiosa, sabato
è uscito dal carcere di Voghera e, da Nord a Sud, sono iniziate le prime polemiche. 
Giuseppe Salvatore Riina, detto ‘Salvuccio’, 34 anni, terzogenito del capomafia Totò Riina,
è tornato nella sua Corleone (Palermo), nell’abitazione della madre Ninetta Bagarella,
e il sindaco ha già fatto sapere di ritenerlo ”persona non gradita”.
See more at: http://www.narcomafie.it/tag/giuseppe-salvatore-riina/#sthash.n3rqHOiw.dpuf
Nel titolo già ho espresso il mio sentire.
Avevo espresso civilmente il mio pensiero sotto l'articolo
de "Il Sole 24 Ore"che parlava dell'intervista, non ancora
andata in onda, a questo figlio della Mafia, che non la rinnega
affatto, ma il commento non è stato pubblicato né, anche 
stamane, esiste alcun commento sotto detto articolo, fatto che
non fa pensare bene di quel giornale...
Si da voce e visibilità ad un mafioso sia sulla televisione di
Stato, mantenuta dai contribuenti, sia sui giornali con articoli
come quello citato, ma non si da voce e visibilità alla gente
perbene...

Devastante.

Inoltre, anche stamane, nel vedere l'inizio della trasmissione 
"Agorà" su RAI 3, ho constatato la manipolazione 
dell'informazione: si è continuato a mandare commenti, sia
tramite persone intervistate sia tramite persone in studio, 
sul fatto che "SI POTEVANO  RISPARMIARE 300.000 
EURO ACCORPANDO IL REFERENDUM ALLE 
ELEZIONI AMMINISTRATIVE, MA NON SI E' 
VOLUTO FARE PER BOICOTTARE IL QUORUM"!
TACENDO IL FATTO, NON NOTO A TUTTI, CHE 
ESISTE  UNA PRECISA LEGGE CHE NON LO CONSENTE E
CHE PER FARE QUELLO CHE SBANDIERANO, 
GUARDANDOSI BENE DAL DIRLO, BISOGNAVA
FARE UN DECRETO LEGGE CHE LA SCONFESSAVA
CAMBIANDOLA APPOSTA!


è l’applicazione dell’attuale legge che concerne la questione elezioni, 
il Decreto Legge n. 98 del 6 Luglio 2011, articolo 7

Nessun commento: