martedì 15 ottobre 2013

Onore al Sindaco di Albano Laziale

Sit in di protesta ad Albano: "Portatelo in discarica"

Il sindaco di Albano: "La bara di Priebke non passa". Ma il prefetto annulla il divieto

Il sindaco Marini firma un'ordinanza per vietare il passaggio della salma, Pecoraro risponde con una contrordinanza con cui revoca il divieto. La salma di Priebke lascia il Gemelli ma i cittadini protestano davanti alla Chiesa. Le esequie previste per le 17.30

In arrivo un treno di neonazistiIntanto è allarme ad Albano: alle autorità comunali di sicurezza è arrivata la notizia  che è in arrivo un treno regionale a bordo del quale sono segnalati numerosi neonazisti, accorsi presumibilmente a "onorare" l'ex capitano delle SS durante il rito alla confraternita San Pio X. "Siamo molto preoccupati per l'ordine pubblico", riferiscono dal Comune.

Il municipio: siamo sconcertati
"Siamo sconcertati, nessuno ci ha comunicato niente, né la Prefettura né altri organi preposti alla sicurezza". Così il portavoce di Nicola Marini, sindaco di Albano Laziale, commenta la notizia dei funerali di Erich Priebke che si terranno nel pomeriggio proprio nella cittadina alle porte di Roma. "Ci troviamo a gestire una problematica all'improvviso - spiegano dal municipio - con evidenti problemi di ordine pubblico. La Questura ci ha assicurati che sarà una cosa breve e in massima sicurezza, e che tutto è già predisposto, ma il Comune avrebbe preferito essere informato per tempo". 

A me era venuto in mente "bruciatelo in un forno crematorio", ma quella detta dalla gente del sit in di protesta è migliore.
Nel forno crematorio in fondo va tanta gente perbene morta che preferisce questo tipo di esequie e non è certo come i forni crematori in cui i compagni di "ideali" del mostro MAI pentito mettevano le povere persone che, senza motivo e colpa, avevano sequestrato e rinchiuso nei campi di sterminio.

Nessun commento: