Cerca nel blog

giovedì 21 aprile 2016

Amicizie su facebook

Come ho già scritto, effettuai l'iscrizione a facebook su input del capo del partito a cui ero iscritta: Antonio Di Pietro. All'epoca egli aveva un blog gestito da Casaleggio Associati. Addirittura incentivava a crearsi un Avatar... E già lì cominciai a sospettare che ci ritenesse delle marionette ... Io rifiuto anche il nick name nei commenti che mi capita di fare qualche volta sotto alcuni articoli di giornale! Non accetto di nascondermi dietro a niente: io sono io nel bene e nel male così come sono. Non è presunzione, è un equilibrio, l'accettazione di sé stessi. Se non si ha il coraggio delle proprie opinioni od azioni vuol dire che non si agisce con coerenza, che non si è in pace con sé stessi.
Maneggiare facebook per me non era facile e pensai di cancellarmi, peraltro senza riuscirci per incapacità a gestire il mezzo informatico.
Poi, per inerzia, lasciai il profilo e, a poco a poco imparai a farne un utilizzo circoscritto e per certi versi utile.
Imparai a pubblicizzarvi alcuni post di questo blog che ritenevo dovessero arrivare a più persone possibili.
Recentemente ho iniziato a scambiare messaggi con miei parenti usando la chat. Ho scoperto che si risparmia tempo e ci si può parlare a costo zero.
Ma facebook va usato con cautela. Mi è capitato di scoprire, ad esempio, che esistono dei profili fasulli. Ho l'amicizia con una deputata che ho votato e sul suo profilo, tempo fa, era comparso fra i suoi amici facebook un finto "amico" finto profilo di un noto cantante. Prendendolo per buono l'avevo annoverato fra i miei amici facebook, fiduciosa del fatto che la deputata lo aveva accettato fra i suoi.. Dopo poco ho notato che faceva dei commenti assurdi e anche volgari. Ho fatto una piccola ricerca ed ho scoperto che non era "quel cantante", ma ne usava il nome. Ho segnalato l'anomalia alla deputata dopo averlo cancellato di corsa e dopo poco l'ha cancellato anche lei dagli Amici.
Non sempre chi ci chiede "amicizia" su facebook, pur provenendo da un profilo di persone sicure che già li hanno accettati fra gli amici, danno garanzie di sicurezza.
Quindi: cautela!

Nessun commento: