Cerca nel blog

lunedì 10 luglio 2017

Senatore Ladro e cialtrone

Da: Il Sole 24 ore

Fondi Lega, due anni e 3 mesi a Umberto Bossi. Condannati anche il figlio Renzo e l’ex tesoriere Belsito




Due anni e tre mesi Umberto Bossi e un anno e mezzo al figlio Renzo sono stati inflitti oggi dal Tribunale di Milano per aver usato fondi del partito a fini personali. Il giudice monocratico Marialuisa Balzarotti ha condannato per appropriazione indebita anche l’ex tesoriere della Lega Francesco Belsito a 2 anni e 6 mesi. Lo scandalo sull’uso improprio dei fondi del partito scoppiò nel 2012. In un altro processo anche Riccardo Bossi, primogenito del fondatore della Lega Nord Umberto, è stato condannato a un anno e otto mesi per il reato di appropriazione indebita aggravata per le spese personali con i fondi del Carroccio.


Due ladri di denaro pubblico secondo le sentenze dei Tribunali Italiani
Dato che uno dei due è senatore di questo sfortunato Paese, gli spetta il vitalizio anche se è stato condannato per essersi appropriato del denaro pubblico che lo Stato elargiva ai Partiti contro la volontà degli Italiani espressa in un Referendum?

La senatrice della Lega, sulla destra nella  foto, è sparita. Ma prenderà anche lei il vitalizio?

Che volgarità!
Perché ci facciamo fare questo? Perché arrivano soggetti come questo negli scranni del potere dove si maneggiano i nostri soldi e si decidono i nostri destini?
I 2 FIGLI DI UMBERTO BOSSI: ENTRAMBI DICHIARATI  LADRI dai tribunali italiani. Gli piace vivere alla grande con i soldi pubblici e senza fatica di studio e di lavoro.
Perché ci facciamo fare questo?

Riccardo Bossi: 1 anno e otto mesi con il rito abbreviato.
Appare sulla copertina di giornali di pettegolezzi in pose da divo...

Emeriti Nessuno arraffano e galleggiano grazie al padre, un tecnico che diceva di avere la laurea in Medicina...
Perché votate gente come questa?
Che tristezza l'Italia!

Nessun commento: