Cerca nel blog

venerdì 15 marzo 2013

Movimento 5 Stelle: Curricula elusivi

Quello che faranno questi del Movimento 5 Stelle lo giudicherò dai risultati, ma l'inizio già mi rende perplessa.
Ho militato dentro un partito, Italia dei Valori, ed ormai ho esperienza di stecche nella melodia delle parole confrontate con i fatti.
Sono stata anche iscritta a Legambiente, in particolare al Circolo Larus di Sabaudia, dove di stecche non ne ho sentita neppure una e mai mi sono sentita a disagio con loro, a differenza che in Italia dei Valori.
Perché chi milita in una qualsivoglia Organizzazione senza secondi fini, con coerenza e sincerità, l'aria falsa la sente.
Ora io non milito nel Movimento 5 Stelle, troppe cose che dice l'attore Beppe Grillo non sono concordanti con le mie idee di Società ma, nel guano in cui TUTTI I PARTITI hanno messo la Società italiana, penso che un megafono che urlasse lo sdegno degli onesti ci voleva. Per questo l'ho votato con estrema convinzione.
Sono andata a vedere in faccia di persona coloro che avrei votato e ho letto i loro curricula.
Quello della candidata alla Camera dei Deputati del mio Collegio è una donna più giovane dei miei figli, napoletana di nascita, e si chiama Carla Ruocco, di professione Funzionario dell'Agenzia delle Entrate. Il suo curriculum è di tutto rispetto e lo pubblico qui sotto: 
Carla Ruocco Curriculum Vitae:
Studi:1991:maturità classica presso il liceo ‘Umberto I’ di Napoli, voto di maturità: 60/60 1996:laurea in Economia e Commercio, piano di studio ‘Amministrativo pubblico’ Voto di Laurea 110/110, lode e menzione speciale per la carriera 1997:supera la selezione del master in Economia della Pubblica Amministrazione, per la formazione di manager pubblici, frequentando il primo semestre e sostenendone i relativi esami 2000: si abilita per la professione di Dottore Commercialista Esperienze professionali: 1997/1999: in società di revisione e certificazione di bilancio, effettua la revisione contabile per imprese operanti in diversi settori, tra cui: Bancario, Amministrativo pubblico, Internazionale 1999/2004: società farmaceutica nel ruolo di controller (reportistica mensile) 2004: in Agenzia delle Entrate consegue l’idoneità per svolgere il ruolo di funzionario per internal auditing Dal 2004: consegue idoneità di funzionario tributario, presso Agenzia delle Entrate, la Direzione Centrale Accertamento. Fa parte della segreteria tecnica del Direttore Centrale, approfondendo lo studio di problematiche giuridiche attinenti l’ambito fiscale; presso l’ufficio Direttive, fornisce attività di consulenza in materia di imposte dirette ed indirette, e supporto alla stesura di circolari e direttive. Collabora presso l’Ufficio Imprese Minori e Lavoratori Autonomi, supportando l’analisi del rischio di evasione. E’inoltre, referente a livello centrale per il supporto tecnico-giuridico e il monitoraggio e la formazione attinente alla collaborazione dei comuni all’accertamento fiscale (ex. D.L. 78/2010). Nel frattempo sostiene corsi specialistici tra cui: corso di IVA base, (votazione 30/30 e lode), nonché IVA specialistica (con esami finali: votazioni 30 con lode e 30/30). Lingue: Inglese ottimo, francese discreto Tempo libero: Lettura, teatro, scrittura. Attività di giornalismo. Durante il periodo di studi ha svolto attività di animazione per feste di bambini e teatrini con marionette.
Ora, ad elezione avvenuta, mi è sorta qualche perplessità su alcuni aspetti del suo curriculum e, visto che hanno detto e scritto che noi cittadini dovremo sempre interagire con loro per aiutarli nel governo della cosa pubblica, ho ritenuto di chiarirmele direttamente scrivendo una e-mail al Movimento 5 Stelle Lazio che riporto qui sotto:

sabato 2 marzo 2013 14.53 Rita.Coltellese@gmail.com ha scritto:
 Salve,
 non sono iscritta al Movimento né intendo farlo ma vi ho dato il mio voto e continuerò a darvelo secondo il vostro operato.
A Grottaferrata (RM) sono venuta a conoscere i candidati di persona quando sono venuti in quella località vicina a dove io abito.
Ho trovato interessante sia Davide Barillari che, in particolare, il curriculum di CARLA RUOCCO a cui vorrei porre alcune domande: 
1 - nel suo curriculum, pubblicato sul sito alla pagina dedicata ai candidati, è scritto che è un Funzionario dell'Agenzia delle Entrate MA NON È SCRITTO CHE ABBIA VINTO PUBBLICO CONCORSO PER ACCEDERVI, mentre altre mete, raggiunte con studio e lavoro, sono specificate nei
particolari. Come mai?
2 - nel medesimo curriculum è scritto che si è laureata nel 1996 e che è diventata Dottore Commercialista nel 1997. Si tratta di un errore? L'attuale normativa prevede 3 anni di praticantato (leggasi sfruttamento) presso uno studio commercialista abilitato per poter avere la certificazione necessaria per accedere al concorso di abilitazione alla professione.
Queste domande che pongo non sono puntigliose scocciature ma, data la mia età ed esperienza, necessarie delucidazioni per continuare ad avere stima e fiducia nei riguardi di chi ho votato. Ringraziando Carla anticipatamente che, se vuole, potrà rispondermi anche su facebook pubblicamente o su questa e-mail, saluto tutti con molta simpatia.
Rita Coltellese

Risposta:

From: "Movimento 5 stelle Lazio" <info@movimentolazio.org>
To: "Rita.Coltellese@gmail.com" <rita.coltellese@gmail.com>
Sent: Sunday, March 03, 2013 6:29 PM
Subject: Re: Ho votato Movimento 5 Stelle su tutte e 3 le schede

Ciao Rita,

puoi fare a Carla queste domande direttamente sulla sua pagina 
facebook: http://www.facebook.com/carla.ruocco.1?ref=ts&fref=ts
Ti posso assicurare che Carla è una persona talmente limpida e pulita
che il tuo voto meglio non poteva essere dato.

Un saluto.

Senza dubbi ho posto dunque la domanda alla neodeputata direttamente sul suo sito facebook  come consigliato dall'ignoto interlocutore del Movimento 5 Stelle Lazio, là dove è scritto "Messaggi", che, per mia esperienza, arrivano sempre. Tanto è vero che nella mia e-mail avevo proposto proprio facebook.
Questo il risultato:
To: "Movimento 5 stelle Lazio" <info@movimentolazio.org>
Sent: Sunday, March 10, 2013 3:47 PM
Subject: Fw: Ho votato Movimento 5 Stelle su tutte e 3 le schede


Ho seguito il suggerimento che mi avete dato con la Vs. e-mail di risposta
alle mie domande del 02 marzo, domenica scorsa, ed ho inviato subito un
messaggio tramite facebook a Carla Ruocco.
Dato che non mi ha risposto, ho inviato un secondo messaggio a metà
settimana.

Non ha risposto neppure a  quello.
Chiedevo dei chiarimenti sul suo curriculum, niente di speciale.
Come pensate di stabilire i contatti con i Vs. elettori?
Anche alla riunione di Grottaferrata tutti i candidati hanno ribadito: "Noi
saremo sempre in contatto con voi. Voi ci aiuterete con i vostri
suggerimenti."

Ma come? Con i segnali di fumo?
Carla Ruocco non risponde neppure ad una richiesta (legittima) di
chiarimenti sul suo curriculum... Avete parlato di trasparenza...
Fatemi sapere.

Rita Coltellese

Silenzio assoluto! Non ha risposto più neppure chi legge le e-mail presso il Movimento!
E siamo solo ad una richiesta di chiarimento se VERAMENTE, visto che Carla Ruocco si definisce Funzionario dell'Agenzia delle Entrate, lo è legittimamente quale vincitrice di Pubblico Concorso: unico caso in cui tale definizione pubblica può ritenersi corretta, altrimenti bisogna essere chiari e trasparenti e specificare quale è l'effettiva posizione che si ha.
Non vi è nulla di male, se non la mancanza di chiarire.

Altro caso: Andrea Aquilino. Nel tentativo di capirci di più mi sono avventurata nel sito del Movimento e, in una pagina che non sono più stata in grado di ritrovare (non capisco molto la logica del sito, forse Casaleggio che l'ha inventato segue un raziocinio così geniale che non arrivo a comprenderlo), ho trovato il suo curriculum in cui si definiva Professore Universitario della "Sapienza" poi, nella medesima pagina, rispondeva (lui sì bisogna dire) ad una interlocutrice che chiedeva lumi sul suo curriculum specificando che in realtà a 47 anni dava le sue prestazioni di docente gratuitamente in tale Università... Perché la cosa lo gratificava.. insomma gli piaceva farlo.
Nulla di male nemmeno qui. Ma allora perché scrivere che si è Professore all'Università come se tale titolo fosse ratificato da una qualifica che solo certi requisiti consentono di usare? Perché non specificare subito nel proprio curriculum quello che si è veramente? Un collaboratore esterno ed occasionale dell'Università. Dal sito della "Sapienza" si evince che egli non è neppure Professore a Contratto. Vuol dire rapporto di docenza con un regolare contratto a termine per insegnare in un determinato Corso, che sia di Laurea breve o Magistrale, di Scuola di Specializzazione o di un Master, non fa differenza. Questa elusione non è corretta e non è sintomo di trasparenza, e l'ho scritto anche per altre circostanze non riguardanti il Movimento 5 Stelle, dunque che non si trincerino dietro il dito di una persecuzione che non c'è! C'è solo la chiarezza che loro a parole invocano!
Infatti poi certi giornali pubblicano cose come questa che riporto sotto:


A parlare è Andrea Aquilino, numero due nella lista del M5S per le elezioni regionali del Lazio.
Romano di 48 anni, mai impegnato in politica e mai iscritto ad alcun partito, cattolico, sposato e padre di un figlio di tre anni. Ingegnere civile e professore incaricato di Tecnica delle costruzioni e Comportamento delle strutture alla Facoltà di Architettura dell'Università La Sapienza di Roma.

Quando sul sito della "Sapienza" sono riportate per vari anni accademici, di cui l'ultimo 2010-2011, semplici Prestazioni Professionali di cui ne riporto solo una qui sotto quale esempio:
prestazione professionalea.a. 2007/2008AQUILINO ANDREAattività di docenzaPresidenza facoltà€ 240,00


Dalla cifra esigua si può dire che sulla gratuità della prestazione Aquilino non ha mentito!

Concludendo non è un caso Giannino ed io non sono Zingales che lo pregava disperatamente di dire la verità... di chiarire... Cosa che lui non ha voluto fare... e si è capito il perché.. Anche perché, dopo l'esperienza in Italia dei Valori, non mi meraviglio più di tanto che fra il dire e il fare... E poi, in questo caso, ho dato solo un voto e non è detto che la cosa si ripeterà!

4 commenti:

Stefano ha detto...

Ciao Rita,
devo dire che anche io aspetto al varco, e sui fatti concreti una volta all'opera, i grillini (o, come vogliono farsi chiamare, pentastellati). Solo così possiamo capire il reale valore delle persone e soprattutto la consequenzialità tra le parole e i fatti. L'esperienza e l'attivismo di circolo, per lo meno, questo mi ha insegnato. Nell'attesa, posso dire che l'esordio, fino a questo momento, mi lascia per ora molto ma molto perplesso....vedremo.
Ciao
Stefano

Rita Coltellese ha detto...

Salve Stefano,

recentemente ho sentito Marco: mi ha detto che viaggia molto per l'Europa.
Comunque presto ci rivedremo anche perché debbo rinnovare la tessera: mi è arrivato l'avviso da Legambiente Nazionale ma voglio rinnovarla presso il Circolo Larus, preferisco così.

Anonimo ha detto...

Gentile Sig.ra COLTELLESI, leggoper caso solo oggi questo suo scritto. Senza dilungarmi perché non lo merita Le preciso solo che quanto riportato dal giornale che qui riporta corrisponde al vero. Quelli sono i miei titoli comprovati dalla stessa UNIVERSITA "LA SAPIENZA" di ROMA. La diffido pertanto ad ogni buon fine a Procedere in queste sue ingiustificabili operazioni di denigrazione.

Rita Coltellese ha detto...

Gentile Anonimo,
se non si firma non so di cosa parla.
Quello che è riportato nel mio post, come specificato, è preso dal sito dell'Università "Sapienza" (da quando il Rettore Giorgio Tecce fece uscire in G.U. il preciso nome non si chiama più "LA SAPIENZA" come lei scrive).
Dunque non capisco di cosa mi rimprovera: quelli da me pubblicati sono Atti Pubblici ed informazioni di natura legale sui titoli di Professore Universitario di cui può fregiarsi solo chi ha vinto pubblico concorso in tale settore, altrimenti trattasi di Professori a Contratto.