domenica 14 gennaio 2018

Non serve a niente...

Sent: Sunday, January 14, 2018 5:54 PM
Subject: Denuncia disservizio continuato su linea 06940... e linea 0773593...

Facendo seguito alla precedente e-mail di prova per testare la Vs. ricezione anche da e-mail non certificata dell'utenza, Vi invio la seguente denuncia di inqualificabile disservizio:
Utente: G..... N....
TITOLARE DI N. 2 CONTRATTI DI LINEE TELEFONICHE E ADSL CON TIM-TELECOM
Linea 0773593.. interruzione sola linea telefonica dal 24/11/2017 al 29/11/2017 segnalazione n. 0027561066. Richiesto rimborso come da Condizioni Generali di Abbonamento al Servizio Telefonico di Base.
Vs. risposta del 14/12/2017 n. C18890323: richiesta non accettata in quanto la ritardata riparazione del guasto è causata da eventi non imputabili a TIM, pertanto nulla è dovuto a titolo di indennizzo.
La fattura emessa ai primi di gennaio 2018 è a prezzo pieno COME SE CI AVESTE FORNITO DUE MESI DI SERVIZIO MENTRE COSì NON E'.
Se l'interruzione della linea per gg. 5 non è dovuta a TIM a chi è dovuta? 
Linea 06940... interruzione sola linea telefonica dal 04/11/2017 al 12/11/2017 segnalazione n. 0027032415. Richiesto rimborso come da Condizioni Generali di Abbonamento al Servizio Telefonico di Base.
Vs. risposta del 21/11/2017 n. C18690265: richiesta non accettata in quanto i tempi impiegati dalla nostra azienda nell'assolvere l'obbligo di riparazione del guasto da te segnalato in data 03/11/2017 (? abbiamo segnalato il 4 e loro scrivono un giorno prima a riprova della loro attendibilità) risultano entro i termini stabiliti dall'art. 15 delle Condizioni Generali di Abbonamento.
Interruzione linea telefonica e linea ADSL ad intermittenza dal 12/12/2017 al 22/12/2017 segnalazione n. 0028062134. Richiesto rimborso come da Condizioni Generali di Abbonamento al Servizio Telefonico di Base.
Vs. risposta dell' 08/01/2018 n. C19036516: richiesta non accettata in quanto la ritardata riparazione del guasto è causata da eventi non imputabili a TIM, nulla è dovuto a titolo di indennizzo in conformità a quanto previsto dalle Condizioni Generali di Abbonamento.
La fattura emessa ai primi di gennaio 2018 è a prezzo pieno COME SE CI AVESTE FORNITO DUE MESI DI SERVIZIO MENTRE COSì NON E'.
L'interruzione per gg. 8 a novembre secondo Voi è un tempo entro i termini del contratto? Assolutamente falso.
Nel secondo caso di dicembre 10 gg. con le linee telefonica e ADSL ad intermittenza e, quando presente, linea telefonica rumorosissima  non abbiamo diritto al rimborso per eventi non imputabili a TIM? E a chi altrimenti?
ABBIAMO TELEFONATO AL 187 CHE NON PUO' CHE RIPETERE QUANTO AVETE SCRITTO NELLE N. 3 LETTERE RELATIVE AI N. 3 GUASTI. AVETE UNILATERALMENTE STABILITO CHE NON CI DOVETE NULLA.
VERGOGNATEVI! Contate sul fatto che la gente non ha più soldi per pagare gli avvocati.
Rita Coltellese in N....
moglie del titolare dei N. 2 contratti 

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

Debbo rinnovare la tessera della Federconsumatori scaduta ad ottobre 2017, euro 30 per il rinnovo, ed ormai dura di meno degli anni passati, un solo anno mi pare. L'ultima volta che sono stata lì ho sentito che l'avvocato, che prima costava euro 60 per tutta la pratica, qualora dovesse firmare le lettere, ora ne costa 80. E' sempre una cifra inferiore ad un qualsiasi avvocato e con tale cifra scrive tutte le raccomandate che servono fino a conclusione (il costo delle raccomandate è però a vostro carico), ma è sempre un costo.


Perché dobbiamo perdere il nostro tempo e i nostri soldi per ottenere il rispetto del diritto che dovrebbe essere automatico?
Sento da tutte le parti che combattere non serve a niente e la gente si rassegna all'abuso ed al sopruso.
Questo è solo uno dei tanti che sopportiamo ed è uno di quelli meno gravi.
Andiamo a votare... Ma per chi? Sento gente rassegnata che mi dice che non andrà, che non crede più a niente, che se non hai il solito "santo in paradiso" non ottieni niente, che si va avanti solo a mazzette che spianano ogni intoppo e difficoltà, che chiunque ha un minimo di potere ti blocca la possibilità di vivere, di lavorare, di muoverti.. se non gli dai la mazzetta.
NON POSSO RASSEGNARMI A QUESTO SCHIFO!

Se scegli la via della legalità, delle denunce, dei ricorsi, servono soldi, sempre soldi...
La gente che lavora non può vivere pagando gli avvocati per di più con incerta fortuna.


2 commenti:

Giuseppe Faggionato ha detto...

Ho ricevuto la stessa risposta da TIM dopo essere stato senza linea dal 11/12/2017 al 4/1/2018. E'la seconda volta consecutiva in pochi mesi che mi succede, ma questa non gliela lascio passare, anche perché anni fa qualche rimborso l' ho ricevuto, anche se non adeguato al danno ricevuto.
Se vuoi che uniamo le forze scrivimi a g.faggionato@gmail.com
Ti saluto
Giuseppe

Rita Coltellese ha detto...

Salve Giuseppe,
anch'io in passato sono riuscita ad avere qualche rimborso e anch'io non per gli effettivi giorni in più rispetto a quelli previsti per il ripristino. Mi servo da qualche anno della Federconsumatori Lazio e, in particolare, ho incontrato un'avvocatessa molto brava che mi ha risolto contenziosi con Telecom, ACEA ed ENEL. Non tutti gli avvocati delle sedi Federconsumatori sono bravi come lei.. Ad esempio per ACEA il primo avvocato loro che avevo sentito mi aveva detto di desistere, perché secondo lui non avrei avuto successo. Invece l'Avv. Gianna Valeri l'ha spuntata. Purtroppo non basta avere ragione, ormai è una lotta per tutto. Questa volta non mi va di aprire un contenzioso, ma se leggi il mio post di oggi su Telecom/TIM ti rendi conto che questi stanno facendo un gioco pesante che, se si evolverà come penso, ci andrò alla Federconsumatori e faremo tutto un conto.